Homepage
Persone Diritti umani
Principi globali dei diritti umani in Amazon

Principi globali dei diritti umani in Amazon

Ci impegniamo ad assicurarci che persone, lavoratori e comunità su cui si regge l’intera nostra catena di valore vengano trattati con dignità e rispetto fondamentali. Il nostro obiettivo è assicurarci che i prodotti e i servizi da noi offerti vengano realizzati nel pieno rispetto dei diritti umani.

Benché la tutela dei diritti umani sia compito dei governi, in Amazon riconosciamo la nostra responsabilità nel rispettarli e sostenerli a livello internazionale, che si esprime nel trattamento etico dei nostri dipendenti e di coloro che lavorano nella nostra catena di valore. Guidati dai Principi guida su imprese e diritti umani delle Nazioni Unite, ci impegniamo a integrare il rispetto dei diritti umani a ogni livello della nostra attività. Esaminiamo costantemente le nostre attività e la nostra catena di valore al fine di identificare, determinare e risolvere i rischi legati ai diritti umani fondamentali; di coinvolgere le parti interessate più importanti; e di stabilire quali sono le aree prioritarie che presentano le opportunità più interessanti per avere un impatto positivo su lavoratori e comunità. Il nostro approccio in merito ai diritti umani è improntato alle normative internazionali. Rispettiamo e supportiamo le convenzioni fondamentali dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO), la Dichiarazione relativa ai principi e ai diritti fondamentali sul lavoro dell’ILO e la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo delle Nazioni Unite.

Ci impegniamo a investire nei nostri dipendenti, nei lavoratori che realizzano i nostri prodotti e nelle comunità nelle quali operiamo. Tali principi evidenziano il nostro approccio ai diritti umani in tutti gli aspetti della nostra azienda.

Il nostro luogo di lavoro

Il nostro obiettivo è promuovere posti di lavoro sicuri, inclusivi e rispettosi, sia nelle nostre attività sia in quelle della nostra catena di valore.

La sicurezza al primo posto: vogliamo inoltre diventare l’organizzazione più attenta del mondo alla sicurezza. Offriamo un ambiente di lavoro pulito, sicuro e salubre. La salute, il benessere e la sicurezza dei nostri dipendenti sono la nostra priorità. Tutti hanno il diritto di avere un luogo di lavoro sicuro e salubre, nel quale siano adottate regole e pratiche appropriate per la segnalazione e per la prevenzione di incidenti e infortuni, nonché di condizioni, procedure o comportamenti poco sicuri.

Diversità e inclusione: siamo impegnati a favore della diversità e dell’inclusione a ogni livello della nostra attività. Cerchiamo persone con background di ogni genere per far parte della nostra squadra e incoraggiamo tutti a portare sul luogo di lavoro il proprio sé migliore, autentico e originale.

Pari opportunità: ci impegniamo ad assicurarci che tutti i lavoratori siano trattati allo stesso modo e nelle nostre prassi di assunzione e lavorative, dalle candidature alle promozioni, dall'assegnazione di incarichi alla formazione, retribuzioni, benefit e licenziamenti. Non tolleriamo alcun tipo di discriminazione in base alla razza, colore, origine nazionale, genere, identità di genere, orientamento sessuale, religione, disabilità, età, opinioni politiche, stato di gravidanza, status di migrante, etnia, casta, stato familiare o civile o caratteristiche personali simili. Il nostro obiettivo è assicurarci che azioni e decisioni relative all’impiego siano esclusivamente fondate su considerazioni relative all’attività aziendale e si orientino soltanto sulla capacità dell’individuo di svolgere il proprio lavoro, non sulle sue caratteristiche personali. Come evidenziato nel nostro Codice di condotta ed etica professionale, non tolleriamo alcun tipo di discriminazione, di comportamento violento e intimidatorio, nonché di molestia.

Libera scelta dell’occupazione: nelle nostre attività e nella nostra catena di valore non tolleriamo l’impiego, in qualsiasi forma, di lavoro minorile, lavoro forzato o tratta di esseri umani, ivi compresi lavoro di persone in stato di schiavitù o di prigionia, servitù debitoria o lavoro vincolato.

Comunicazione con i dipendenti: il feedback dei lavoratori rappresenta per noi un valore. Nel miglior interesse dei nostri dipendenti e dell’azienda, crediamo fermamente nella comunicazione diretta, e siamo convinti che il modo migliore per ottenere un cambiamento è che i nostri dipendenti continuino a lavorare direttamente con i propri responsabili a ogni livello dell’azienda. Rispettiamo la libertà di associazione e il diritto dei nostri dipendenti a formare un sindacato, a iscriversi o meno a esso o ad altre organizzazioni legali di loro scelta, senza il timore di rappresaglie, intimidazioni o molestie. Offriamo ai nostri dipendenti formazione sugli argomenti trattati nel Codice di condotta ed etica professionale, ivi compreso come inviare denunce in forma anonima alla hotline etica indipendente di Amazon. Siamo impegnati a offrire ai nostri dipendenti un accesso appropriato ai sistemi di reclamo e ai provvedimenti correttivi.

I nostri fornitori

Promuoviamo luoghi di lavoro sicuri, inclusivi e rispettosi presso i nostri fornitori ed erogatori di servizi terzi. Cerchiamo fornitori che credano in questi stessi principi. Le norme della catena di distribuzione di Amazon impongono dei requisiti relativi agli standard e alle condizioni di lavoro. Tale impegno viene realizzato attraverso programmi dedicati che comunicano alle terze parti con cui lavoriamo quali sono le nostre aspettative, monitorano le condizioni di lavoro nei luoghi in cui i prodotti vengono realizzati o i servizi forniti, implementano piani per la risoluzione dei problemi operando dei miglioramenti ove si renda necessario, e coinvolgono le parti in causa perché collaborino nella risoluzione di problemi specifici e sistematici.

Come procediamo

Integrazione a tutti i livelli della nostra attività: ci aspettiamo che tutti coloro che collaborano con la nostra azienda integrino tali principi nel proprio lavoro quotidiano, e li incoraggiamo a farlo, offrendo ai dipendenti una formazione che ne accresca la consapevolezza in merito a questi argomenti. Il nostro obiettivo è valutare e comprendere l’impatto di ciascuna parte della nostra attività sui diritti umani, così da risolvere e mitigare quelli negativi e da investire nelle persone che stanno dietro i prodotti e i servizi che offriamo.

Miglioramento continuo: per assicurarci di mantenere gli standard più elevati, verifichiamo costantemente le nostre politiche e le nostre prassi, così da garantire l’allineamento a tali principi, e forniamo ai dirigenti aggiornamenti regolari sui progressi effettuati.

Collaborazione: a sostegno di questi sforzi, diamo un grande valore alla costante collaborazione con un ampio numero di parti interessate. Questo ci aiuta a rimanere costantemente vigili e consapevoli dei potenziali impatti, sia positivi sia negativi, dei nostri prodotti e servizi sui diritti, sugli interessi e sul benessere dei nostri dipendenti, clienti e comunità in tutto il mondo.

Il nostro business

Amazon si impegna per essere la società maggiormente incentrata sul cliente in tutto il mondo. Siamo costruttori appassionati guidati da quattro principi: l’ossessione per i clienti anziché l’attenzione alla concorrenza, la passione per le invenzioni, l’impegno nell’eccellenza operativa e il pensiero a lungo termine. Portiamo questi principi in tutto ciò che facciamo, anche nel nostro approccio ai diritti umani.

Le nostre operazioni: Amazon crede che le persone, i lavoratori e le comunità che sostengono il suo business debbano essere trattati con dignità e rispetto fondamentali. Nel 2019 abbiamo assunto circa 798.000 lavoratori, a tempo pieno e part-time, in tutto il mondo. Gestiamo le nostre operazioni e il personale in tre aree: North America, International e Amazon Web Services (AWS). Tramite i nostri negozi online e fisici vendiamo centinaia di milioni di prodotti, compresi quelli provenienti dai nostri partner di vendita. Procuriamo, produciamo, vendiamo e consegniamo milioni di prodotti ai clienti.

I nostri prodotti: offriamo ai nostri clienti prodotti di categorie diverse, inclusi abbigliamento, alimentari e bevande, elettronica e prodotti per la casa marchio Amazon. I fornitori di Amazon sono dislocati in tutto il mondo e producono, fabbricano e assemblano o forniscono beni o servizi venduti e consegnati ad Amazon.

Partner di vendita: vendono prodotti direttamente ai clienti su Amazone offrono un ampio ventaglio di categorie di prodotti. Gli ordini vengono gestiti sia da Amazon attraverso le proprie operazioni o spediti direttamente dal venditore al cliente.

Logistica: oltre 250.000 dipendenti supportano la nostra rete globale di centri logistici. Logistica di Amazon è il punto di incontro quotidiano di dipendenti, tecnologia e innovazione per consegnare gli ordini ai nostri clienti. Le strutture di logistica sono organizzate su più turni giornalieri e i dipendenti ricoprono numerosi ruoli: leader di team, addetti alla preparazione dei pacchi e alla spedizione ai clienti. Prepariamo gli ordini dei clienti in numerosi modi attraverso la nostra catena di distribuzione. Gestiamo la logistica e le reti di consegna per North America e International e in alcuni paesi abbiamo accordi di co-sourcing e outsourcing. Oltre a offrire prodotti nei nostri negozi fisici, offriamo anche la digital delivery.

AWS: AWS offre globalmente oltre 175 servizi completi dai data center. Si tratta dell’impronta ecologica globale più grande di qualsiasi provider, e l’impronta cresce costantemente. I team AWS in tutto il mondo stanno costruendo il futuro. Il nostro personale risolve un’ampia varietà di sfide tecniche, sempre concentrato sul cliente. Milioni di clienti, incluse le startup a rapida crescita, grandi imprese e importanti agenzie governative si affidano a AWS potenziare la propria infrastruttura tecnologica. Per ulteriori informazioni su AWS, visitare aws.amazon.com/it.

Ultime notizie
Scopri in che modo abbiamo impiegato la nostra dimensione e cultura dell’innovazione per costruire un futuro sostenibile.