Homepage
Persone Dipendenti
Salute, sicurezza e benessere
fc-safety-tech-promo-2
fc-safety-tech-promo-2

Salute, sicurezza e benessere

Vogliamo essere il luogo di lavoro più sicuro al mondo. Ci impegniamo a garantire ogni giorno la sicurezza e il benessere di tutti i dipendenti Amazon. Il nostro ambiente di lavoro consente quasi a chiunque di lavorare in sicurezza, a prescindere dal proprio background, dalle competenze o dall'esperienza.
Una cultura della sicurezza
La responsabilità per la creazione di un ambiente di lavoro sicuro è condivisa da tutti in Amazon e investiamo in risorse per aiutare i nostri dipendenti a crescere e avere successo. Valutiamo costantemente nuove tecnologie e opportunità di apprendimento per ottimizzare il modo in cui dipendenti e leader sviluppano competenze, ricevono informazioni importanti sulla sicurezza e si preparano ad affrontare le sfide future. Ci impegniamo a utilizzare le capacità tecnologiche che ci distinguono, facendo tesoro della nostra esperienza in materia di salute e benessere e collaborando con leader di pensiero e scienziati affermati per stabilire una linea di condotta per i luoghi di lavoro in tutto il mondo, al fine di gestire e prevenire in modo proattivo gli infortuni sul lavoro.
Investire nella sicurezza
Le nostre prestazioni in materia di sicurezza sono rese possibili grazie alla guida e all'impegno dei nostri dipendenti e dei nostri professionisti della salute e della sicurezza sul lavoro, che si adoperano per usare le conoscenze in ambito di sicurezza per risolvere problemi complessi e stabilire nuove best practice del settore.
  • 6,000+
    Professionisti della salute e della sicurezza
  • $11,5 miliardi
    Misure relative al COVID-19 nel 2020
  • $125 milioni
    Progetti di capitale di sicurezza nel 2020
  • $300 milioni
    Nuovi progetti di sicurezza continui nel 2021
Progettazione e tecnologie della sicurezza
Progettiamo e creiamo nuove soluzioni per rafforzare e migliorare continuamente la sicurezza nelle nostre attività. Ciò include l'integrazione di tecnologie innovative e avanzate che aumentano la sicurezza in ogni attività di Amazon, dalla ricezione delle spedizioni del fornitore alla preparazione di più pacchi per la consegna.
Da 6 a 18 mesi prima dell'apertura di un nuovo sito, esaminiamo ogni dettaglio tecnico e di sicurezza per limitare i potenziali pericoli e ridurre i rischi. Quando apriamo nuove strutture, lanciamo i siti solo dopo che hanno superato con successo 2.500 controlli di sicurezza. Abbiamo rigorosi standard di progettazione, installazione, collaudo e conformità delle apparecchiature e delle macchine. Rivediamo regolarmente tali standard con produttori e fornitori.
I centri logistici di Amazon si avvalgono della tecnologia per ridurre lo sforzo fisico dei nostri dipendenti. Ad esempio, utilizziamo tavole progettate su misura che sollevano elettronicamente gli articoli, evitando ai dipendenti di doversi chinare per raccogliere gli oggetti da mettere sui nastri trasportatori. Abbiamo anche sviluppato tecnologie indossabili per proteggere i nostri dipendenti sul posto di lavoro.Forniamo giubbotti di sicurezza intelligenti per i dipendenti che lavorano a fianco dei robot, che utilizzano frequenze radio a corto raggio per inviare segnali ai robot con lo scopo di rallentare, modificare il loro lavoro o fermarsi quando rilevano la presenza di dipendenti nelle vicinanze. Abbiamo sviluppato un gilet indossabile simile per le strutture logistiche di distribuzione di generi alimentari in Nord America, che tiene traccia del tempo che i dipendenti trascorrono all'interno dei congelatori al fine di limitare la loro esposizione al freddo.
Oltre alle nostre strutture, la nostra rete di consegna è servita da migliaia di piccole imprese e autisti che si affidano ogni giorno alla tecnologia e alle misure di sicurezza di Amazon. I veicoli sono dotati di tecnologia di sicurezza con telecamere, utilizzano l'intelligenza artificiale per acquisire informazioni sul traffico in tempo reale e identificare gli eventi di guida a rischio. Queste tecnologie vengono utilizzate per aiutare a mantenere al sicuro gli autisti e le comunità in cui effettuiamo consegne. Quando abbiamo sperimentato questa tecnologia da aprile a ottobre 2020, su oltre 3,2 milioni di km di percorsi di consegna, abbiamo scoperto che gli incidenti sono diminuiti del 48%, le violazioni dei segnali di stop del 20%, la guida senza cintura di sicurezza del 60% e la guida distratta del 45%.
Disturbi muscoloscheletrici
Quasi il 40% degli infortuni sul lavoro in Amazon sono classificati come disturbi muscoloscheletrici (DMS), come distorsioni o stiramenti dovuti a movimenti ripetitivi. Questo tipo di infortuni è comune per il tipo di lavoro che svolgiamo ed è più probabile che si verifichi durante i primi sei mesi in cui un dipendente inizia a lavorare in Amazon. Questi dati hanno rappresentato una fonte di riflessione che ci ha portato a introdurre oggi alcune delle nostre iniziative e tecnologie più significative in materia di sicurezza
Tra queste iniziative c'è il nostro programma WorkingWell, in cui forniamo informazioni utili ai nuovi dipendenti su corpo, salute e benessere per aiutarli ad adattarsi con successo al lavoro in Amazon. Il programma è disponibile in 350 siti, è rivolto a oltre 850.000 dipendenti e nel 2020 ha contribuito a ridurre i tassi complessivi di incidenti MSD registrabili in Amazon. WorkingWell ha ricevuto un feedback positivo dall'88% dei dipendenti e nel 2021 lo stiamo espandendo per riuscire a ridurre del 50% entro il 2025 i nostri tassi di incidenti registrabili.
Ultime notizie
Scopri in che modo abbiamo impiegato la nostra dimensione e cultura dell’innovazione per costruire un futuro sostenibile.