Centri logistici sostenibili

Dal momento che sono una delle tappe più importanti del viaggio di un prodotto verso la casa del cliente, i centri logistici di Amazon rivestono un ruolo fondamentale nel raggiungimento dell'obiettivo Shipment Zero. Abbiamo fatto investimenti sostanziali nei sistemi fotovoltaici on-site per alimentare i nostri centri logistici grazie all’energia rinnovabile, diventando la prima società negli Stati Uniti per numero di impianti fotovoltaici on-site installati nel 2018 nel Solar Means Business Report del 2018 della Solar Energy Industries Association (SEIA).

Molti centri logistici negli Stati Uniti, in Europa e in India sono alimentati da impianti fotovoltaici on-site, nei quali un tetto fotovoltaico può soddisfare quasi l'80% del fabbisogno energetico. Di recente abbiamo raggiunto l’obiettivo di 50 installazioni in tutto il mondo di impianti fotovoltaici sul tetto entro il 2020, con più di un anno di anticipo rispetto a quanto pianificato. Anche il Centro di distribuzione di Passo Corese in provincia di Rieti, inaugurato nell’autunno 2017, grazie alle soluzioni adottate ed un impianto fotovoltaico a copertura dell’edificio, è risultata una delle strutture più all’avanguardia dell’azienda in Europa dal punto di vista della sostenibilità.

Oltre a fornire energia pulita, i centri logistici Amazon nel mondo sono progettati con sistemi di controllo degli edifici per ridurre l'utilizzo di energia nelle nostre attività. Utilizziamo la tecnologia dei sistemi di controllo degli edifici e l'analisi dei dati in tempo reale in modo che i sistemi di riscaldamento e raffreddamento siano ottimizzati per il comfort e al contempo funzionino nel modo più efficiente possibile.

Illuminazione diurna naturale, illuminazione a LED e controlli dell'illuminazione riducono il consumo di energia e molte zone dei nostri centri logistici utilizzano l'automazione avanzata e la robotica, che richiedono poca o nessuna illuminazione. Utilizziamo motori ad alta efficienza e controlli avanzati nei nostri sistemi di trasporto per movimentare in modo efficiente i pacchi in tutti i centri logistici; inoltre, stiamo testando una serie di nuove tecnologie in grado di ridurre ulteriormente l'utilizzo di energia da parte delle apparecchiature di movimentazione dei materiali. Attraverso retrofit di edifici e studi sull'energia, stiamo continuamente migliorando e imparando a ottimizzare l'efficienza delle nostre attività e a scoprire opportunità di risparmio.

Tramite il programma Ambasciatori di Sostenibilità di Amazon, i dipendenti costituiscono un'importante forza trainante per rendere più efficienti le operazioni del centro logistico. Gli ambasciatori costruiscono una cultura della sostenibilità promuovendo miglioramenti nella riduzione dei rifiuti, nel riciclo e nell'efficienza del proprio ambiente di lavoro.

Ultime notizie
Scopri in che modo abbiamo impiegato la nostra dimensione e cultura dell’innovazione per costruire un futuro sostenibile.
  • Emanuela Pieretto, assistente del General Manager nel centro di distribuzione Amazon di Passo Corese, racconta come i dipendenti del magazzino nel reatino hanno accolto l’iniziativa volta a sensibilizzare tutti sui temi della sostenibilità, del riciclo e della difesa dell’ambiente
  • Shipment Zero è la visione di Amazon per la carbon neutrality, con l’obiettivo di abbattere del 50% le emissioni di CO2 prodotte dalle nostre spedizioni entro il 2030.
  • In Amazon, ci impegniamo e investiamo nella sostenibilità perché è una vittoria assoluta e vantaggiosa per tutti. È positiva per gli affari, per il pianeta, per i clienti e per le comunità.