Innovazioni per ridurre le perdite durante il trasporto

Nel tentativo di ridurre i rifiuti a ogni livello della catena di distribuzione, siamo costantemente impegnati a cercare nuovi modi per limitare il più possibile i danni ai prodotti durante il trasporto e la consegna. Quando un prodotto si rompe o perde durante il trasporto, non solo si viene a creare un rifiuto di prodotto e di imballaggio, ma è necessario ripetere le procedure di spedizione e di elaborazione, con un conseguente aumento della nostra impronta di carbonio. Lavoriamo direttamente con produttori e fornitori per fare in modo che l’imballaggio risulti più durevole durante il trasporto dallo stabilimento di produzione alla residenza del cliente, evitando l’impiego di imballaggio protettivo in eccesso, che finirebbe nel flusso di rifiuti.

Per meglio individuare quali siano i prodotti per i quali un miglioramento anche piccolo dell’imballaggio può avere un impatto significativo sulla riduzione dei rifiuti, abbiamo sviluppato un modello di machine learning per identificare i prodotti liquidi che presentano le percentuali più elevate di danni segnalate dagli utenti. Abbiamo quindi sottoposto 14 dei prodotti liquidi più facilmente soggetti a danni a ulteriori test condotti presso il nostro laboratorio di certificazione di imballaggio Amazon, nei quali simuliamo il trasporto di un pacco dal produttore al consumatore.

Nel corso della procedura, abbiamo collaborato con Rieke, un’azienda di soluzioni di imballaggio che crea sistemi di erogazione per prodotti per la cura della persona, alimentari e sanitari, al fine ottenere informazioni più approfondite sull’imballaggio nei sistemi di erogazione convenzionali utilizzati in milioni di prodotti presenti su Amazon. Rinforzando i materiali, creando nuovi meccanismi di chiusura che evitino la rotazione della pompa, con la sua conseguente apertura, e sigillando potenziali punti di perdita, il team di Rieke ha creato degli erogatori progettati specificamente per resistere al trasporto fino al cliente. Questi sistemi innovativi e migliorati riguardano gli spruzzatori a pistola, diffusissimi nei prodotti per la pulizia della casa e per la cura della persona, nonché gli erogatori a pompa per lozioni e schiume.

Il nuovo sistema di azionamento degli spruzzatori ideato da Rieke, per esempio, riduce da cinque a uno il numero di componenti dell’imballaggio e del 50% il volume dello stesso, guadagnandosi la certificazione del programma Imballaggio Frustration-Free di Amazon. Produttori come Unilever stanno adottando questi erogatori, ed è possibile trovare le pompe di nuova concezione nei detergenti corpo di Caress e Dove. Rieke sta inoltre sviluppando forme di imballaggio completamente nuove per i prodotti liquidi venduti su Amazon, come cappucci spruzzatori e schiumogeni che vengono attivati tramite la pressione sul flacone, invece che su un grilletto o una pompa.

Alcune di queste modifiche potrebbero apparire semplici e la maggior parte non saranno notate dai clienti. Indipendentemente dal fatto che tali cambiamenti siano dovuti a semplici aggiustamenti o a complessi interventi di ingegneria, tutti rappresentano importanti modifiche alle modalità di spedizione dei prodotti, soddisfacendo i clienti e riducendo i rifiuti di imballaggio. Queste innovazioni rappresentano solamente una parte dell’impegno di Amazon nella riduzione dei rifiuti di imballaggio, con l’obiettivo di raggiungere spedizioni a impatto zero attraverso il nostro programma Shipment Zero.

Ultime notizie
Scopri in che modo abbiamo impiegato la nostra dimensione e cultura dell’innovazione per costruire un futuro sostenibile.
  • Come parte dell'impegno preso con il Climate Pledge, e riconoscendo l'urgenza della crisi climatica e il suo impatto sulle comunità urbane, Amazon ha annunciato un contributo di 3,75 milioni di euro a The Nature Conservancy nel tentativo di ridurre i rischi del cambiamento climatico e aumentare la biodiversità delle specie nelle città. Il progetto inizierà a Berlino.
  • Dalla fondazione del progetto 'The Climate Pledge' dell'anno scorso abbiamo fatto nuovi investimenti in energie rinnovabili in tutto il mondo, rivelato nuovi progetti di veicoli elettrici e annunciato il nostro primo progetto Right Now Climate Fund con The Nature Conservancy.
  • Perché non è troppo tardi per sopravvivere alla crisi climatica.