Posizioni di Amazon sulla politica per la sostenibilità

Aumentare l'utilizzo di energia da fonti rinnovabili è importante per il pianeta, positivo per il business e sta a cuore ai nostri clienti. Tra le varie azioni in favore della sostenibilità, Amazon promuove il sostegno alle politiche pubbliche che favoriscono l'utilizzo e la diffusione dell'energia pulita. Continueremo a promuovere politiche che supportino le energie rinnovabili per alimentare le nostre operazioni. Dal 2016 abbiamo intrapreso le seguenti azioni a sostegno dell'energia pulita e della lotta al cambiamento climatico.

  • Aprile 2016: Amazon si è unita ad Apple, Google e Microsoft per presentare un amicus curiae a sostegno del Clean Power Plan dell'Agenzia per la protezione dell’ambiente degli Stati Uniti d’America.
  • Febbraio 2017: Amazon ha sostenuto un disegno di legge della Virginia per creare una nuova legge comunitaria sull'energia solare all'interno del Commonwealth.
  • Giugno 2017: Amazon si è unita alla coalizione We Are Still In per esprimere sostegno all'Accordo sul clima di Parigi.
  • Ottobre2017: Amazon ha scritto una lettera al legislatore dello stato dell'Ohio a favore di un disegno di legge che ridurrebbe le restrizioni sull'ubicazione dei siti di energia eolica nello stato.
  • Ottobre 2017: Amazon ha sostenuto l'approvazione normativa di un programma di energia verde ideato dal fornitore di energia elettrica della Florida che rifornisce le nostre strutture nella regione di Jacksonville.
  • Dicembre 2017: Amazon ha scritto alla Public Utilities Commission della California a sostegno di un programma per la ricarica dei veicoli elettrici nell'area di San Diego.
  • Dicembre 2017: Amazon ha invitato la Commissione dell'Unione europea a stabilire come obiettivo l'impiego del 35% di energia da fonti rinnovabili entro il 2030.
  • Settembre 2018: Il personale di Amazon ha parlato alla conferenza della Midwest Governor’s Association e ha sottolineato il suo interesse per l'accesso alle energie rinnovabili e di quanto sia importante per i vari stati ridurre gli ostacoli che ne impediscono l'utilizzo.
  • Novembre 2018: Amazon ha scritto una lettera alla Commissione europea a sostegno della rimozione degli ostacoli normativi all'approvvigionamento di energia rinnovabile da parte delle imprese.
  • Novembre 2018: Amazon ha firmato una dichiarazione congiunta che chiede modifiche alla politica energetica europea, per consentire un più facile accesso alle energie rinnovabili. La dichiarazione ha cercato di ridurre gli ostacoli che impediscono il commercio e il tracciamento delle energie rinnovabili attraverso le frontiere tra i paesi membri dell'Unione Europea.
  • Dicembre 2018: Amazon ha scritto alla Public Service Commission della Georgia richiedendo una maggiore offerta di energia da fonti rinnovabili da parte dei fornitori elettrici del paese.
  • Febbraio 2019: Amazon ha discusso con l'Associazione nazionale dei funzionari statali per l'energia dell'importanza dell'efficienza energetica e dell’energia rinnovabile per le nostre operazioni commerciali e per incoraggiare gli stati a sostenere l'utilizzo di veicoli elettrici.
  • Maggio 2019: Amazon ha scritto alla State Corporation Commission della Virginia per incoraggiare una maggiore adozione di energia rinnovabile e tecnologie per l'energia pulita nei piani a lungo termine del più importante fornitore di energia elettrica del paese.
  • Giugno 2019: Amazon ha firmato una lettera alla Commissione europea delineando l'importanza delle fonti rinnovabili nell'approvvigionamento energetico delle imprese e incoraggiando il superamento degli ostacoli all'acquisto di energia rinnovabile tramite piani nazionali per l'energia e il clima.
  • Giugno 2019: Amazon ha sostenuto le proposte di legge presentate al Congresso degli Stati Uniti che consentirebbero ai progetti per l'energia pulita l'accesso ai finanziamenti attraverso la costituzione di società in accomandita semplice.
  • Agosto 2019: I dirigenti Amazon hanno discusso al Vertice sull'energia della Conferenza nazionale delle legislazioni statali e ha fortemente richiesto ai legislatori statali di accelerare la diffusione dell'energia rinnovabile negli Stati Uniti.
Ultime notizie
Scopri in che modo abbiamo impiegato la nostra dimensione e cultura dell’innovazione per costruire un futuro sostenibile.
  • Emanuela Pieretto, assistente del General Manager nel centro di distribuzione Amazon di Passo Corese, racconta come i dipendenti del magazzino nel reatino hanno accolto l’iniziativa volta a sensibilizzare tutti sui temi della sostenibilità, del riciclo e della difesa dell’ambiente
  • Shipment Zero è la visione di Amazon per la carbon neutrality, con l’obiettivo di abbattere del 50% le emissioni di CO2 prodotte dalle nostre spedizioni entro il 2030.
  • In Amazon, ci impegniamo e investiamo nella sostenibilità perché è una vittoria assoluta e vantaggiosa per tutti. È positiva per gli affari, per il pianeta, per i clienti e per le comunità.