Homepage
Ambiente Imballaggi e prodotti
Moda sostenibile
A lifestyle image of a Prime Wardrobe box with a blush purse sitting on top of it. To the right, a pair of open-toed heels sit on a shoe box, and a jacket hangs from a drawer pull, on a hanger. An upholstered bench holds another pair of heels, a sweater, scarf and sunglasses.
A lifestyle image of a Prime Wardrobe box with a blush purse sitting on top of it. To the right, a pair of open-toed heels sit on a shoe box, and a jacket hangs from a drawer pull, on a hanger. An upholstered bench holds another pair of heels, a sweater, scarf and sunglasses.

Moda sostenibile

In Amazon, ci impegniamo a rendere più semplice per i nostri clienti scegliere abbigliamento di alta qualità e sostenibile. Il programma sta prendendo il via negli Stati Uniti e in Europa, e con il tempo ci espanderemo in altre aree geografiche.
I nostri materiali e il nostro impegno
Stiamo lavorando per diminuire l’impatto ambientale dei prodotti di abbigliamento a marchio Amazon e collaboriamo direttamente con i fornitori di questi prodotti per trovare soluzioni che promuovano l’utilizzo di tessuti realizzati in modo sostenibile e di materiali riciclati.
  • Cotone
    Stiamo lavorando per assicurare che entro la fine del 2022 tutto il cotone utilizzato nei Marchi Amazon provenga da fonti sostenibili. Questo comprende cotone da materiali riciclati o da coltivazioni biologiche certificate o autorizzate da Better Cotton Initiative, un’organizzazione globale no profit che mira a trasformare la catena di distribuzione del cotone sviluppando Better Cotton come una materia prima sostenibile e largamente diffusa.

    Nel 2019, Amazon ha firmato il Cotton Pledge di Responsible Sourcing Network, un impegno pubblico a non acquistare cotone in Turkmenistan e Uzbekistan fino a quando non verrà arrestato il diffuso impiego di lavoro forzato imposto dal governo. Amazon vieta l’impiego del lavoro forzato nelle proprie catene di distribuzione, ha sviluppato controlli interni e assunto impegni per affrontare questo problema nelle catene di distribuzione a livello globale. Questo impegno rappresenta un ulteriore passo in tale direzione, prestando la voce di Amazon alla richiesta di cessazione del lavoro forzato nei due paesi sopracitati.
  • Fibre di cellulosa
    Entro il 2022 garantiremo che nessuna delle fibre di cellulosa artificiali, incluse rayon/viscosa, lyocell e modal utilizzate per i Marchi Amazon siano derivate da foreste antiche e a rischio, dall’habitat di specie a rischio di estinzione o da altre fonti controverse, come definito dagli strumenti e dai report dell’organizzazione no profit Canopy. Il nostro approccio alle fibre di cellulosa prevede l’utilizzo di tessuti che garantiscano la tracciabilità e l’impiego della migliore tecnologia disponibile per la produzione, oltre al supporto all’utilizzo di fonti di fibre alternative, innovative e a basso impatto, quali la fibra riciclata da abbigliamento usato.
  • Tessuti riciclati
    Aumenteremo l’utilizzo di tessuti riciclati nei Marchi Amazon, promuoveremo il passaggio da poliestere convenzionale a poliestere riciclato e il lancio di prodotti realizzati con fibre riciclate innovative. Nel 2020 ci siamo uniti a Textile Exchange, un’organizzazione globale no profit che con i propri membri opera per indirizzare la trasformazione del settore verso l’utilizzo di fibre tessili alternative, inclusi i materiali riciclati.
  • Pellame
    Nel 2020 ci siamo uniti a Leather Working Group, un’organizzazione no profit impegnata per migliorare la gestione ambientale nell’industria conciaria globale. Entro la fine del 2023, per il pellame utilizzato nell’abbigliamento e nelle calzature Marchi Amazon ci riforniremo dalle concerie che soddisfano il riconoscimento Bronze, o di livello superiore, di Leather Working Group.
  • Etichette dei prodotti
    A partire dal 2020 tutte le nuove etichette in tessuto dei Marchi Amazon vengono prodotte con tessuto riciclato e tutti i nuovi cartellini sono prodotti con carta certificata FSC.
Partnership
Per integrare best practice del settore e sostenere un'azione comune, siamo orgogliosi di collaborare con partner leader del settore.
  • BCI: Better Cotton Initiative logo on a white background.
    Precedente
    Il prossimo

    Better Cotton Initiative


    Amazon è membro di Better Cotton Initiative (BCI) e supporta la transizione verso l’approvvigionamento di cotone più sostenibile per i prodotti di abbigliamento marchio Amazon. BCI è un’organizzazione no profit e il più grande programma di sostenibilità del cotone nel mondo. L’obiettivo di BCI è rendere la produzione di cotone migliore per le persone che lo producono, migliore per l’ambiente in cui cresce e migliore per il futuro del settore.
  • Member of Leather Working Group logo on a white background.
    Precedente
    Il prossimo

    Leather Working Group


    Amazon è entrata a far parte del Leather Working Group per supportare la transizione verso l’utilizzo di pellami più sostenibili nei prodotti di abbigliamento marchio Amazon. Il Leather Working Group cerca di migliorare l’industria conciaria realizzando l’allineamento alle priorità ambientali, dando visibilità alle best practice e fornendo suggerimenti per le linee guida volte al miglioramento costante.
  • Logo of the Sustainable Apparel Coalition, an Amazon Sustainability partner
    Precedente
    Il prossimo

    Sustainable Apparel Coalition


    Amazon è entrata a far parte della Sustainable Apparel Coalition (SAC), un'alleanza industriale sulla produzione sostenibile di abbigliamento, calzature e tessuti. La coalizione utilizza l'indice Higg, una suite standardizzata di strumenti per la misurazione della catena del valore per tutti gli attori del settore. Questi strumenti misurano gli impatti sul lavoro ambientale e sociale lungo la catena del valore. Con questi dati, l'industria può affrontare le inefficienze, migliorare le prestazioni di sostenibilità e raggiungere la trasparenza ambientale e sociale richiesta dai consumatori.
  • Member Textile Exchange: Creating Material Change logo on white background.
    Precedente
    Il prossimo

    Textile Exchange


    Amazon si è unita a Textile Exchange per supportare il proprio impegno nell’abbigliamento sostenibile. Textile Exchange è un’organizzazione globale no profit che identifica e condivide best practice su coltivazione, materiali, lavorazione, tracciabilità e fine vita dei prodotti per ridurre l’impatto dell’industria tessile su acqua, suolo e acqua nella terra e sulla popolazione umana.
Ultime notizie
Scopri in che modo abbiamo impiegato la nostra dimensione e cultura dell’innovazione per costruire un futuro sostenibile.
  • Il Climate Pledge, creato da Amazon insieme a Global Optimism, è un impegno a raggiungere zero emissioni nette di carbonio entro il 2040
  • Come parte dell'impegno preso con il Climate Pledge, e riconoscendo l'urgenza della crisi climatica e il suo impatto sulle comunità urbane, Amazon ha annunciato un contributo di 3,75 milioni di euro a The Nature Conservancy nel tentativo di ridurre i rischi del cambiamento climatico e aumentare la biodiversità delle specie nelle città. Il progetto inizierà a Berlino.
  • Dalla fondazione del progetto 'The Climate Pledge' dell'anno scorso abbiamo fatto nuovi investimenti in energie rinnovabili in tutto il mondo, rivelato nuovi progetti di veicoli elettrici e annunciato il nostro primo progetto Right Now Climate Fund con The Nature Conservancy.