Homepage
Ambiente Economia circolare
Donazioni di prodotti
Amazon employees volunteer at a community food bank in the Puget Sound region of Washington state.
Amazon employees volunteer at a community food bank in the Puget Sound region of Washington state.

Donazioni di prodotti

Quando nella nostra rete logistica ci ritroviamo con un surplus di inventario, Amazon dona gli articoli idonei a organizzazioni di beneficenza: in tal modo i prodotti hanno una seconda vita, si riducono gli sprechi e si aiuta a creare comunità più forti.
Donazione di prodotti idonei
L'inventario in eccesso è costituito da articoli utilizzabili ma che sono in eccedenza, resi, prodotti con imperfezioni “estetiche” o prossimi alla scadenza. La nostra rete logistica identifica automaticamente, grazie a un software sviluppato dai nostri team, l'inventario che può essere donato, invece di inviare tali articoli al recupero energitico. Individuiamo nelle nostre comunità delle organizzazioni partner, fra le quali organizzazioni non a scopo di lucro e di beneficenza, consentendo loro di raccogliere l'inventario in surplus dai nostri siti, distribuendolo quindi alle persone in difficoltà.
Donazioni in numeri
Nel 2020, Amazon ha distribuito oltre 25 milioni di prodotti ai propri partner di beneficenza. Insieme a Whole Foods Market, abbiamo donato ulteriori 70 milioni di pasti e quasi mille tonnellate di igienizzante per le mani a Feeding America, una rete di banchi alimentari, mense per i poveri, rifugi e altre agenzie comunitarie.
  • 25 milioni
    Prodotti
    Donati a partner di beneficenza
  • 70 milioni
    Pasti
    Donati a Feeding America
  • 1000
    Tonnellate di igienizzante per le mani
    Donate a Feeding America

Partnership di distribuzione

La maggior parte dell'inventario in surplus negli Stati Uniti viene distribuita tramite Good360, che collabora con una rete di organizzazioni non a scopo di lucro locali per raggiungere le persone in difficoltà. Amazon è uno dei più grandi donatori di Good360 e aiuta a portare oggetti a nuclei familiari a basso reddito, famiglie affidatarie, persone con esigenze speciali o disabilità, anziani, veterani, immigrati e altri.

In Europa, collaboriamo con oltre 100 enti benefici e organizzazioni locali per distribuire donazioni di prodotti. Amazon collabora da lungo tempo con In Kind Direct International, un ente benefico operante fra Regno Unito, Francia e Germania per organizzare lo scambio di donazioni fra i membri della propria rete. Grazie a questa partnership, nel 2020 abbiamo donato oltre 200.000 prodotti, fra i quali giocattoli, scarpe, abbigliamento e prodotti per la casa a oltre 1.800 enti benefici.

FBA Donations program
Molte donazioni in alcuni Paesi vengono portate avanti come Donazioni dalla Logistica di Amazon (FBA Donations), un servizio avviato nel 2019 per automatizzare la procedura che i partner di vendita che usano Logistica di Amazon devono seguire per donare gli articoli resi o acquistati in eccesso. Il servizio non richiede ai partner di vendita di eseguire alcuna azione aggiuntiva; in tal modo Amazon può scalare agevolmente le donazioni utilizzando la logistica esistente. Al momento, le donazioni dei partner di vendita che utilizzano la Logistica di Amazon sono disponibili negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Francia e in Giappone. Stiamo lavorando per allargare il programma anche in altri paesi entro il 2021.
"Le donazioni di prodotti da parte di Amazon sono essenziali per aiutarci a servire e supportare le comunità vulnerabili degli Stati Uniti. La grande varietà di prodotti di elevata qualità che Amazon ci dona ci consente di consegnare beni essenziali a milioni di persone che ne hanno veramente bisogno. Queste donazioni sono state ancor più importanti di fronte alla crisi economica causata dal COVID-19."
Matt Connelly
CEO, Good360
Nel 2020, Whole Foods Market ha avviato un programma di ridistribuzione alimentare chiamato "Nourishing Our Neighborhoods", grazie a cui sono stati consegnati 21 furgoni refrigerati a organizzazioni comunitarie per il recupero degli scarti alimentari. Ognuno di questi furgoni fornisce ogni settimana alle organizzazioni beneficiarie quasi 10 tonnellate di cibo recuperato da Whole Foods Market e da altri negozianti e rivenditori dei dintorni. Grazie a questa iniziativa nei prossimi 10 anni verranno offerti oltre 180 milioni di pasti a famiglie in difficoltà negli Stati Uniti e in Canada.
Partnership
  • City Harvest London: Rescuing Food for the Hungry logo
    City Harvest London: Rescuing Food for the Hungry logo
    City Harvest UK
    Nel Regno Unito, Amazon collabora con City Harvest London per utilizzare i generi alimentari in eccedenza in modo sostenibile. City Harvest raccoglie i generi alimentari in surplus da supermarket, ristoranti, produttori e altre aziende del settore e li distribuisce ad associazioni della comunità che servono pasti alle persone vulnerabili. City Harvest e Amazon hanno distribuito congiuntamente oltre due milioni di pasti alla comunità.
  • Feeding America logo on a white background.
    Feeding America logo on a white background.
    Feeding America
    Amazon collabora con Feeding America per destinare il proprio surplus di inventario alle comunità bisognose. Feeding America è una rete statunitense di banchi alimentari, dispense, mense per i poveri, rifugi e altre agenzie comunitarie che lavora in parallelo alla vasta rete di Amazon per collegare strategicamente membri di associazioni non a scopo di lucro e siti Amazon in modo da ottimizzare l'impatto di tali donazioni.
  • Good360: Goods for the Greater Good logo on a white background.
    Good360: Goods for the Greater Good logo on a white background.
    Good360
    Good360 collabora con aziende socialmente responsabili per l'approvvigionamento di beni assolutamente necessari, distribuendoli tramite la propria rete costituita da svariate associazioni non a scopo di lucro che aiutano le persone in difficoltà. Amazon è uno dei più grandi donatori di Good360 e aiuta a portare oggetti a nuclei familiari a basso reddito, famiglie affidatarie, individui con esigenze speciali o disabilità, anziani, veterani, immigrati e altri.
  • InKind Direct: Product giving for social good logo
    InKind Direct: Product giving for social good logo
    In Kind Direct
    Amazon collabora da lungo tempo con In-Kind Direct International, un ente benefico operante fra Regno Unito, Francia e Germania per organizzare lo scambio di donazioni fra i membri della propria rete. Grazie a questa partnership, nel 2020 abbiamo donato oltre 200.000 prodotti, fra i quali giocattoli, scarpe, abbigliamento e prodotti per la casa a oltre 1.800 enti benefici.
  • Innatura: vermittelt Sachspenden für soziale Zwecke logo
    Innatura: vermittelt Sachspenden für soziale Zwecke logo
    Innatura
    Amazon è un partner a lungo termine della Innatura senza fini di lucro tedesca, che fornisce donazioni in natura a organizzazioni di beneficenza. Attraverso questa partnership, Amazon ha donato a oltre 1.500 organizzazioni benefiche a beneficio di quasi 500.000 persone e famiglie in Germania con donazioni tra cui giocattoli, scarpe, abbigliamento e articoli di farmacia, tra gli altri.
Ultime notizie
Scopri in che modo abbiamo impiegato la nostra dimensione e cultura dell’innovazione per costruire un futuro sostenibile.