Homepage
Ambiente Economia circolare
Donazioni di prodotti
Amazon employees volunteer at a community food bank in the Puget Sound region of Washington state.
Amazon employees volunteer at a community food bank in the Puget Sound region of Washington state.

Donazioni di prodotti

Nelle strutture Amazon nel mondo stiamo ampliando continuamente le iniziative per massimizzare l’impatto positivo del nostro inventario in eccesso. Contribuiamo con donazioni di prodotti alimentari e non alimentari a centinaia di banchi alimentari e organizzazioni senza scopo di lucro, riducendo i rifiuti nelle discariche e aiutando le nostre comunità locali.
I numeri delle donazioni di prodotti
  • 37.5 Milioni
    di pasti donati da Amazon e Whole Foods alle comunità in tutti gli Stati Uniti.
  • 90,700 kg
    Prodotti domestici essenziali donati a Feeding America attraverso il programma di donazione di prodotti Amazon.
  • $8.7 Milioni
    Valore dei prodotti donati a In Kind Direct, un'organizzazione benefica nazionale nel Regno Unito.
  • 97%
    dei partner di vendita negli Stati Uniti dona l'inventario in eccesso ad organizzazioni no profit locali.

Amazon collabora con Feeding America e Good360 per donare inventario in eccesso e distribuire prodotti alle comunità in difficoltà negli Stati Uniti. Nel 2019, Amazon e Whole Foods Market hanno donato 37,5 milioni di pasti e 90.700 kg di prodotti di prima necessità per la casa tramite il programma di donazioni di Feeding America.

In diversi paesi europei collaboriamo con banchi alimentari ed enti di beneficenza non alimentari locali per donare prodotti alle comunità bisognose. Amazon collabora da molto tempo con l’organizzazione no profit tedesca Innatura, che funge da intermediario con gli enti di beneficenza per le donazioni. Tramite questa partnership, Amazon ha effettuato donazioni a oltre 1.500 enti di beneficenza raggiungendo quasi 500.000 persone e famiglie con donazioni di prodotti tra i quali di giocattoli, calzature, abbigliamento e articoli per il benessere e la cura della persona.

Amazon collabora con In Kind Direct, un ente di beneficenza nazionale del Regno Unito che gestisce le donazioni di prodotti in eccedenza che vengono distribuiti a enti benefici in tutto il Paese. Dall’inizio della collaborazione con In Kind Direct abbiamo donato prodotti per un valore di oltre 8,7 milioni di dollari. Nel solo 2019 abbiamo donato 1,2 milioni di dollari (1 milione di sterline) a oltre 2.000 enti di beneficenza e associazioni di volontariato in tutto il Regno Unito.

Amazon sta anche investendo in sistemi automatizzati che consentono ai partner di vendita di donare il proprio surplus di inventario a enti di beneficenza locali. Questo nuovo programma ha avuto presto un riscontro favorevole e il 97% dei partner di vendita su Amazon negli Stati Uniti ha scelto di donare il proprio surplus di inventario. Il programma è stato anche avviato nel Regno Unito con la collaborazione di nove enti di beneficenza locali e verrà esteso alla Francia entro la fine del 2020. Nei soli ultimi tre mesi del 2019, i partner di vendita hanno donato complessivamente 3 milioni di prodotti a comunità bisognose attraverso questo nuovo sistema automatizzato.

Partnership
Molte delle questioni trasversali di sostenibilità che privilegiamo in Amazon vengono migliorate attraverso partnership e iniziative di collaborazione con attori riconosciuti, competenti e innovativi del settore.
  • City Harvest London: Rescuing Food for the Hungry logo
    Precedente
    Il prossimo

    City Harvest UK


    Nel Regno Unito, Amazon collabora con City Harvest London per mettere il cibo in eccesso da utilizzare in modo sostenibile. City Harvest raccoglie alimenti da supermercati, ristoranti, produttori e altre aziende alimentari e li distribuisce a programmi comunitari che servono pasti a persone vulnerabili.
  • Feeding America logo on a white background.
    Precedente
    Il prossimo

    Feeding America


    Amazon collabora con Feeding America per destinare il proprio surplus di inventario alle comunità bisognose. Feeding America lavora parallelamente all’ampia rete Amazon per riunire strategicamente i membri di organizzazioni no profit e le strutture Amazon al fine di massimizzare l’impatto di tali donazioni. La mission di Feeding America è nutrire oltre 37 milioni di persone indigenti in America attraverso una rete nazionale di 200 banchi alimentari membri.
  • Good360: Goods for the Greater Good logo on a white background.
    Precedente
    Il prossimo

    Good 360


    Amazon collabora con Good360 per donare a persone bisognose articoli che non possono essere venduti. La mission di Good360 è trasformare le vite umane dando speranza, dignità e un senso di rinnovata possibilità a persone, famiglie e comunità colpite da disastri o da altre difficili circostanze, che altrimenti non riuscirebbero a riprendersi. ​Tra i suoi membri, Good360 conta oltre 80.000 organizzazioni no profit direttamente impegnate nella beneficenza a cui distribuisce i prodotti che riceve da oltre 400 donatori aziendali.
  • InKind Direct: Product giving for social good logo
    Precedente
    Il prossimo

    In Kind Direct


    Amazon collabora con In Kind Direct, un'organizzazione benefica nazionale nel Regno Unito che gestisce la donazione di prodotti in eccedenza a enti di beneficenza in tutto il Paese. Grazie alla collaborazione con In Kind Direct, abbiamo donato prodotti per un valore di oltre $8,7 milioni di dollari (£7 milioni). Solo nel 2019, abbiamo donato $1,2 milioni (£1 milione) a oltre 2.000 organizzazioni benefiche e di volontariato in tutto il Regno Unito.
  • Innatura: vermittelt Sachspenden für soziale Zwecke logo
    Precedente
    Il prossimo

    Innatura


    Amazon è un partner a lungo termine della Innatura senza fini di lucro tedesca, che fornisce donazioni in natura a organizzazioni di beneficenza. Attraverso questa partnership, Amazon ha donato a oltre 1.500 organizzazioni benefiche a beneficio di quasi 500.000 persone e famiglie in Germania con donazioni tra cui giocattoli, scarpe, abbigliamento e articoli di farmacia, tra gli altri.
Ultime notizie
Scopri in che modo abbiamo impiegato la nostra dimensione e cultura dell’innovazione per costruire un futuro sostenibile.
  • Il Climate Pledge, creato da Amazon insieme a Global Optimism, è un impegno a raggiungere zero emissioni nette di carbonio entro il 2040
  • Come parte dell'impegno preso con il Climate Pledge, e riconoscendo l'urgenza della crisi climatica e il suo impatto sulle comunità urbane, Amazon ha annunciato un contributo di 3,75 milioni di euro a The Nature Conservancy nel tentativo di ridurre i rischi del cambiamento climatico e aumentare la biodiversità delle specie nelle città. Il progetto inizierà a Berlino.
  • Dalla fondazione del progetto 'The Climate Pledge' dell'anno scorso abbiamo fatto nuovi investimenti in energie rinnovabili in tutto il mondo, rivelato nuovi progetti di veicoli elettrici e annunciato il nostro primo progetto Right Now Climate Fund con The Nature Conservancy.